Francia, seggi aperti per le municipali nonostante il coronavirus

Sono 48 milioni i cittadini attesi alle urne

ACQUISTI

In Francia oggi si vota per eleggere 35mila sindaci dei comuni, con 48 milioni di cittadini chiamati alle urne. Si tratta di un test per il governo del presidente Macron, anche per questo, probabilmente, si è deciso di non rinviare le elezioni, che potrebbero aver dato un segnale negativo all’opinione pubblica. Dalla giornata di ieri i servizi non essenziali sono chiusi in Francia: negozi, bar e ristoranti su tutti, per contenere il contagio che è in netto aumento negli ultimi giorni.

Si eleggono i sindaci ed i consiglieri comunali, con l’apertura dei seggi che è avvenuta alle ore 8, mentre l’eventuale ballottaggio è previsto per la prossima settimana.

Attacco informatico a Marsiglia

Sono stati riferiti alcuni attacchi informatici nella città di Marsiglia, che hanno colpito 300 computer dell’amministrazione pubblica. Le autorità hanno già confermato che questo attacco non avrà conseguenze per le elezioni.

SEZIONI

Ultime notizie

Vaccini, Conte: “Azioni legali contro AstraZeneca e Pfizer. Persi 4,6 milioni di dosi”

La questione del taglio delle dosi di vaccino è arrivata anche alla presidenza del Consiglio, con il premier Conte...