Coronavirus, approvato il decreto “Cura Italia” da 25 miliardi

Messi come annunciato 25 miliardi

Da leggere

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con...

Scuola, sono 400 gli istituti coinvolti per casi da coronavirus

A pochi giorni dalle prime lezioni a scuola, ci sono già 400 istituti che sono stati coinvolti...

Parigi, quattro persone accoltellate di fronte alla vecchia sede di Charlie Hebdo. Fermato un pakistano

Quattro persone sarebbero ferite in maniera grave dopo un accoltellamento a Parigi di fronte alla sede di...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il premier Conte ed il ministro Gualtieri hanno presentato il decreto economico “Cura Italia” che mette a disposizione 25 miliardi di euro per fronteggiare la crisi causata dall’emergenza coronavirus. Si tratta del primo provvedimento economico da quando è iniziata l’epidemia in Italia, con gli annunci delle ultime ore, con la bozza uscita ieri sera, che hanno trovato conferme. Non ci sono state le spiegazioni del ministro dell’Economia, che ha dovuto lasciare la conferenza stampa per altri impegni europei.

Le misure principali

Sono stati stanziati 3,5 miliardi per la Sanità, 10 miliardi per il lavoro, 3 per i lavoratori autonomi. Si tratta delle misure più importanti prese dal Governo, con l’aumento dei fondi per il sistema sanitario, anche se non è stato reso noto come verranno utilizzati. Si ipotizza un ampliamento del personale medico, come richiesto anche dalla Regione Lombardia.

Sul fronte del lavoro, ci sono 1,3 miliardi per il Fondo di integrazione salariale e 3,3 miliardi per la cassa integrazione in deroga. Questo per evitare problemi per le aziende che hanno interrotto la produzione. Sulla stessa linea le misure per i lavoratori autonomi, che riceveranno 600 euro nel mese di marzo come indennizzo per la sospensione delle attività. Congelati i licenziamenti, come era stato anticipato nelle ultime ore.

Sospesi i mutui per 18 mesi, con il pagamento degli interessi che è sospeso, con la garanzia dello Stato. Questa era una delle misure più attese, soprattutto dalle imprese, che potranno evitare i pagamenti di restituzione dei prestiti.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Stefano Domenicali è il nuovo capo della Formula 1

L'annuncio era atteso ed è arrivato durante le seconde prove libere del Gran Premio di Sochi, con...

Scuola, sono 400 gli istituti coinvolti per casi da coronavirus

A pochi giorni dalle prime lezioni a scuola, ci sono già 400 istituti che sono stati coinvolti in nuovi casi da coronavirus....

Parigi, quattro persone accoltellate di fronte alla vecchia sede di Charlie Hebdo. Fermato un pakistano

Quattro persone sarebbero ferite in maniera grave dopo un accoltellamento a Parigi di fronte alla sede di Charlie Hebdo. La polizia ha...

Premio fino a 300 euro per chi usa la carta di credito

Il Governo ha introdotto un premio fino a 3000 euro per l'utilizzo della carta di credito, a partire dal primo dicembre. Il...

Altri articoli