Caos a Milano, fila indiana davanti ai supermercati

Lunghe code davanti ad alcuni supermercati di Milano

ACQUISTI

Sono state segnalate lunghe code davanti ai supermercati di Milano, con episodi di nervosismo da parte dei cittadini, che si ritrovano in massa davanti ai locali ed agli alimentari, cercando di mantenere la distanza di sicurezza. Ci sono state segnalazione di persone in fila indiana davanti al supermercato Esselunga di via Fuchè, a Milano, uno dei più frequentati. Un altro luogo dove c’è molta folla a Milano è il Carrefour in piazza Diocleziano, il quale è aperto 24 ore su 24 e per questo preso d’assalto dai cittadini.

Chiuso supermercato a Brescia

Chiuso il supermercato Simply Market di Brescia, dopo la morte di una cassiera di 48 anni. La chiusura è stata necessaria per permettere la sanificazione dei locali interni. Molte persone sono andate in coppia al supermercato, nonostante le indicazioni del Governo siano di andare in maniera singola ai supermercati, per evitare l’aumento della folla.

Il Governo verso la stretta sui supermercati

Dopo le ultime notizie sulla folla che si accalca nei supermercati di Milano, il Governo potrebbe varare nelle prossime ore delle “precisazioni” sul DPCM delle scorse settimane, per obbligare alla chiusura i supermercati nei weekend e giorni festivi.

Una misura analoga è stata presa dal governatore del Veneto, Luca Zaia, che nelle ultime ore ha varato delle nuove norme per evitare la creazione di file indiane davanti ai supermercati, predisponendo la chiusura nei giorni festivi, ad iniziare da domenica 22 marzo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img