Aosta, mancano i camici: si utilizzano le buste di plastica

Mancano i camici per i medici in Valle d'Aosta

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 29 settembre: tornano ad aumentare i casi (+1.648). Salgono i decessi (24)

I dati di oggi 29 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Attentato Parigi, il terrorista aveva 25 anni ed era arrivato nel 2018 passando per l’Italia

Secondo quanto riportato dalle autorità francesi, l'autore dell'attentato dello scorso 25 settembre a Parigi, che inizialmente era...

Conte: “Tridico merita il suo stipendio. Manca la cassa integrazione, lavori anche di notte”

Il premier Conte è tornato sulla questione legata al presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, definendo il suo operato...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Un grave episodio di mancanza di materiale sanitario è stato denunciato in Valle d’Aosta, all’ospedale Parini del capoluogo, predisposto per il coronavirus, dove non ci sarebbero più camici. I medici stanno quindi utilizzando i sacchi di plastica, che di solito si utilizzano per i rifiuti, al posto dei camici idrorepellenti, che non sono al momento disponibili.

La richiesta della Regione è stata inoltrata alla Protezione Civile, che sta lavorando per risolvere questo problema di distribuzione del materiale sanitario. In Italia sono in aumento i casi da coronavirus, con i decessi che hanno superato le 4mila unità.

La denuncia è arrivata da Pier Eugenio Nebiolo, direttore sanitario dell’Usl: “Se qualcuno li può produrre, noi siamo interessati a comprarli, per proteggere i nostri operatori sanitari. Bisogna proteggere i medici, altrimenti poi è difficile curare i malati”, queste le parole che hanno fatto discutere.

Valle d’Aosta peggio della Lombardia

In percentuale alla popolazione il numero di contagiati in Valle d’Aosta ha superato quello della Lombardia, difatti sono 258 i totali positivi in Regione, pari al 2 per mille della popolazione, contro l’1,5 della Lombardia.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,591FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 29 settembre: tornano ad aumentare i casi (+1.648). Salgono i decessi (24)

I dati di oggi 29 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Attentato Parigi, il terrorista aveva 25 anni ed era arrivato nel 2018 passando per l’Italia

Secondo quanto riportato dalle autorità francesi, l'autore dell'attentato dello scorso 25 settembre a Parigi, che inizialmente era stato comunicato come 18enne, avrebbe...

Conte: “Tridico merita il suo stipendio. Manca la cassa integrazione, lavori anche di notte”

Il premier Conte è tornato sulla questione legata al presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, definendo il suo operato "adeguato". Però ha poi aggiunto:...

Terrorismo, arrestata Alice Brignoli, foreign fighter italiana

I carabinieri hanno arrestato Alice Brignoli con l'accusa di associazione con finalità di terrorismo internazionale. I carabinieri del Ros l'hanno individuata in...

Altri articoli