Coronavirus, Bce: “Sì a Eurobond”

La Bce sembra favorevole all'emissione di debito europeo

ACQUISTI

L’Europa potrebbe fare dei passi in avanti dal punto di vista economico a causa dell’emergenza da coronavirus, con l’emissione di Eurobond che si fa sempre più probabile, dopo gli annunci del premier Conte e del commissario agli Affari Economici, Paolo Gentiloni, oltre alle parole della presidente della Commissione, Ursula von der Leyen.. L’idea sembra condivisa a livello europeo, con la Banca Centrale Europea che sembra favorevole, stando alle parole rilasciate oggi da Isabel Schnabel, membro tedesco del comitato esecutivo Bce: “Potrebbe aiutare”, ha commentato in riferimento all’emissione di “coronabond”.

Una parte dei membri tedeschi sembra favorevole all’emissione di debito comune all’interno dell’area euro, per poter finanziare le misure di emergenza che si sono rese necessarie per il contagio da coronavirus. Ora la decisione è politica, come ha spiegato anche Schnabel: “La decisione passa ai politici”, dopo l’ok ufficioso della Bce saranno gli Stati a dover decidere in merito.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus nel mondo oggi 28 luglio, salgono i casi in Francia

Sono in crescita i casi positivi in Francia, a causa dell'aumento della variante Delta del coronavirus. Negli Stati Uniti...
spot_img