Renzi: “Bisogna pensare a riaprire tutto”

Renzi ha lanciato alcune proposte sul quotidiano Avvenire

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: altri 1.869 casi positivi, salgono le terapie intensive

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 26 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Cts: “Non ci sono le condizioni per l’apertura degli stadi”

Il Comitato Tecnico-Scientifico ha bocciato la proposta di apertura degli stadi al 25%, come si era discusso...

F1, Hamilton in pole in Russia. Male le Ferrari

Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position nel Gran Premio di Sochi, in Russia, dopo una sessione...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, ha lanciato alcune proposte in un’intervista sul quotidiano Avvenire, per far fronte all’emergenza da coronavirus. Il Governo sta affrontando una discussione in sede europea per i nuovi fondi da stanziare, con altri 25 miliardi che l’esecutivo vorrebbe mettere nel mese di Aprile.

“Rischiamo di morire di fame”

“Non si può aspettare che tutto passi, se rimaniamo chiusi due anni la gente morirà di fame. Occorre convivere con il virus per almeno uno o due anni. C’è il dolore profondo per i troppi morti, ma c’è un’altra storia. Una storia di impegno, coraggio e umanità. Bisogna fare quadrato sulle persone più fragili”.

Il virus potrebbe durare due anni

Secondo Matteo Renzi l’Italia potrebbe dover convivere con il coronavirus per almeno un altro anno: “Il vaccino non c’è, se andrà bene torneremo ad abbracciarci tra un anno, se andrà male tra due”.

La vita deve riprendere

Renzi poi spiega la proposta di Italia Viva: “Occorre consentire che la vita riprenda, sono tre settimane di chiusura in Italia. C’è gente che non ha soldi e non ha da mangiare, soprattutto al Sud. Se non ci sono i soldi arriverà la disperazione. Bisogna riaprire, non si può stare in quarantena un altro mese, altrimenti i balconi si trasformeranno in forconi”.

Renzi propone di riaprire le fabbriche prima di Pasqua, mentre il resto, come negozi, scuole e librerie poco dopo. Si manterrà la distanza di sicurezza. “Le scuole riaprano il 4 maggio”, questa la richiesta dell’ex premier.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,586FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: altri 1.869 casi positivi, salgono le terapie intensive

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 26 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Cts: “Non ci sono le condizioni per l’apertura degli stadi”

Il Comitato Tecnico-Scientifico ha bocciato la proposta di apertura degli stadi al 25%, come si era discusso negli ultimi giorni. "Per quanto...

F1, Hamilton in pole in Russia. Male le Ferrari

Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position nel Gran Premio di Sochi, in Russia, dopo una sessione di qualifiche emozionante con diversi...

Coronavirus, Berlusconi vuole tornare in ospedale

Silvio Berlusconi è ancora positivo al coronavirus, dopo quasi un mese dalla contrazione del virus, con il tampone che ancora non dà...

Altri articoli