Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 3 aprile: 14.681 morti totali, 119mila contagiati

I dati di oggi 3 aprile della Protezione Civile

Da leggere

Francia, si è dimesso il premier Edouard Philippe

Il premier francese Edouard Philippe ha presentato le dimissioni per il suo governo in Francia, come comunicato...

Graziano Mesina è sparito dopo la condanna

Dopo la sentenza della Cassazione della giornata di ieri, che prevedeva il suo ritorno in carcere, a...

Coronavirus nel mondo, sono stati raggiunti gli 11 milioni di contagiati

In tutto il mondo ci sono 11 milioni di positivi dall'inizio dell'epidemia da Covid-19, con 524 mila...
Lenovo

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha fornito gli ultimi dettagli sull’andamento dei contagi da coronavirus in Italia. Nella giornata di oggi la Spagna aveva superato i dati di positivi totali italiani, con oltre 117mila casi rilevati da inizio epidemia. Gli Stati Uniti restano il Paese con più contagiati da coronavirus al mondo.

Bollettino Protezione Civile 3 aprile

I casi positivi sono 119.827, mentre i deceduti totali da inizio epidemia in Italia sono 14.681, con un aumento di 766 deceduti dalla giornata di ieri, quando i morti erano 13.915.


Bollettino Lombardia dati Coronavirus

In Lombardia si segnalano 1455 persone positive in più rispetto a ieri nella Regione. Sono 351 i morti della giornata odierna, complessivamente sono 8811 i deceduti in Lombardia.

Per quanto riguarda le province: Bergamo 9.315 (+144), Brescia 9.014, Como 1.256, Cremona 4.097, Lecco 1.594, Lodi 2.214, Milano 10.991, Mantova 1.884, Pavia 2.331, Varese 1.085.

L’assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha rilasciato alcuni dettagli: “Crescono il numero dei tamponi, ma continuano ad essere molto bassi i ricoverati, solo +40 rispetto a ieri. 1381 sono le terapie intensive, con un +30 rispetto alla giornata di ieri”.

“Siamo in una fase di stabilizzazione che intende ridursi, c’è chi ha avuto una riduzione significativa, chi meno. Gli ospedali hanno iniziato a respirare”.


Iss: “Confermato rallentamento dei contagi”

L’Istituto superiore della Sanità ha confermato il rallentamento dei contagi, sottolineando, però, come l’attenzione della popolazione debba rimanere alta.


Css: “Riapertura decisione politica”

Il presidente del Consiglio superiore della Sanità, Franco Locatelli, ha spiegato come la decisione sulla riapertura sia politica: “Le date sull’allentamento delle misure restrittive sono di competenza del politico”.


Sale numero di medici morti

Il numero di medici deceduti a causa del coronavirus è salito a 73, dopo altre due morti nelle ultime ore, come comunicato dalle autorità sanitarie. I contagi tra il personale sanitario rimangono alti, nell’ordine di migliaia di casi.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,926FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

Francia, si è dimesso il premier Edouard Philippe

Il premier francese Edouard Philippe ha presentato le dimissioni per il suo governo in Francia, come comunicato...

Graziano Mesina è sparito dopo la condanna

Dopo la sentenza della Cassazione della giornata di ieri, che prevedeva il suo ritorno in carcere, a 78 anni, Graziano Mesina, ex...

Coronavirus nel mondo, sono stati raggiunti gli 11 milioni di contagiati

In tutto il mondo ci sono 11 milioni di positivi dall'inizio dell'epidemia da Covid-19, con 524 mila morti globalmente. Negli Stati Uniti...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 2 luglio: tornano ad aumentare morti e positivi

I dati di oggi 2 luglio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si è mostrato un...

Altri articoli