Coronavirus, Salvini: “Riaprire le chiese per Pasqua”

ACQUISTI

Fa discutere la proposta di Salvini sulla riapertura delle chiese per Pasqua, con molti utenti sui social network critici per la posizione della Lega sulla questione. Salvini aveva proposto nella giornata di ieri di aprire le chiese per la messa di Pasqua, nel rispetto delle norme sulla sicurezza e distanziamento sociale: “Mi sono arrivate delle richieste di alcune persone che vorrebbero entrare in chiesa, in maniera ordinata, per la messa di Pasqua. Si potrebbe consentire l’ingresso con quattro, cinque persone distanziate. Il numero sarebbe limitato”, ha dichiarato il leader della Lega.

Al momento non c’è stata risposta da parte delle istituzioni, dopo che il premier Conte ha varato le nuove misure restrittive fino al 13 aprile e dunque comprendendo anche il periodo pasquale.

“Si può andare dal tabaccaio, ma per molti è fondamentale anche la cura dell’anima. C’è un appello dei vescovi per permettere a chi crede, nel rispetto delle norme sulla distanza, di entrare nelle chiese, come si entra nel supermercato”, questa la posizione di Salvini sul tema, che ha fatto partire molti commenti critici.

SEZIONI

Ultime notizie

Xbox Series S di nuovo disponibile su Amazon. Il modo più economico per giocare ai “free to play”

La nuova Xbox Series S è tornata disponibile su Amazon, dopo diverse settimane di mancanza delle scorte. La versione...