Bce, piano “PEPP”: acquisto titoli per 30 miliardi in 5 giorni: favorita l’Italia

Acquisto di titoli italiani per 12 miliardi di euro nel mese di marzo 2020

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 31 maggio: +355 contagiati, ma 20 mila tamponi in meno

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Il...

Crew Dragon è arrivata sull’Iss: primo veicolo privato a farlo

La navicella spaziale Crew Dragon, realizzata dalla SpaceX di Elon Musk, è arrivata alla Stazione Spaziale Internazionale,...

Film stasera in TV – 31 maggio

Questa sera ci sono diversi popolari in TV, sia sui canali Rai e Mediaset in chiaro, sia...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Iniziato il piano “PEPP” della Banca Centrale Europea, per fronteggiare la crisi da coronavirus che ha colpito tutta l’Europa, con 30,2 miliardi di euro utilizzati per l’acquisto di titoli (bond). Lo rende noto un rapporto pubblicato a Francoforte, alla vigilia dell’Eurogruppo, nel quale si sottolinea come l’Italia sia la più aiutata in acquisto titoli.

Potrebbe sembrare l’anticamera di una risoluzione dell’Eurogruppo, in programma per domani, non particolamente favorevole alle richieste italiane, dopo anche il riposizionamento della posizione francese, più vicina ora alla Germania e sull’utilizzo di un MES senza, o con minime, condizionalità.

In totale sono stati acquistati titoli italiani per 12 miliardi di euro nel mese di marzo 2020 tramite APP, il programma di acquisto titoli con il quale la BCE ha affiancato il PEPP.

Favorita l’Italia nell’acquisto titoli

Come mostra un grafico ufficiale della BCE, l’Italia ha avuto un aiuto rispetto allo standard di acquisto titoli dal piano, con acquisti maggiori rispetto agli altri Paesi. Il grafico mostra la variazione dall’acquisto “standard” che è indicato come “0” e fa vedere l’Italia in prima posizione e dunque con più acquisti di titoli italiani rispetto alla norma. Altri Paesi sono in negativo, come Olanda e Germania, segno che nel mese di marzo 2020 sono stati acquisti meno titoli tedeschi ed olandesi dalla BCE rispetto alla norma.

bce acquisto titoli pepp

Questo conferma che nel mese di marzo la gran parte del piano di acquisto titoli è andato sui BTP italiani, anche per smorzare lo spread, che aveva raggiunto anche i 300 punti base.

SEGUICI SUI SOCIAL

2,562FansLike
2,358FollowersFollow
385FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 31 maggio: +355 contagiati, ma 20 mila tamponi in meno

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Il...

Crew Dragon è arrivata sull’Iss: primo veicolo privato a farlo

La navicella spaziale Crew Dragon, realizzata dalla SpaceX di Elon Musk, è arrivata alla Stazione Spaziale Internazionale, dopo la partenza di ieri...

Film stasera in TV – 31 maggio

Questa sera ci sono diversi popolari in TV, sia sui canali Rai e Mediaset in chiaro, sia per gli abbonati Sky che...

La Grecia riaprire i confini all’Italia, ma test per gli arrivi da quattro regioni

La Grecia ha riaperto i confini dopo le polemiche dei giorni scorsi, per non aver inserito l'Italia tra i paesi che potranno...

Roma, cade aereo ultraleggero: due morti

Un aereo ultraleggero è precipitato oggi intorno alle ore 10 vicino la scuola di volo "Crazy Fly" di Nettuno, in via Avezzano....

Altri articoli