Coronavirus, anticipazioni Decreto Aprile: garanzie fino a 750 miliardi per i prestiti

Annunciati 750 miliardi di euro in garanzia per i prestiti delle imprese

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 23 settembre: aumentano i casi (+1.640) e le morti (+20)

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Allarme bomba alla Tour Eiffel. Accertamenti della polizia in corso

La torre Eiffel è stata evacuata e chiusa al pubblico dopo una telefonata anonima che annunciava un...

Migranti, il piano Ue: rimpatri e ricollocamenti

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha spiegato il piano dell'Europa per affrontare il...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Intesa trovata nel Consiglio dei Ministri che si sta tenendo oggi, iniziato questa mattina alle 11, per aumentare gli aiuti alle imprese, aumentando le garanzie che erano arrivate con il decreto “Cura Italia” a marzo. La notizia è arrivata da alcune fonti all’interno del Mef, che stanno lavorando agli ultimi dettagli sul testo del decreto. C’è attesa anche per capire come i mercati prenderanno questa mossa a livello economico dell’Italia, con lo spread che è stabile intorno quota 200 punti base, dopo aver aperto in calo.

Sono stati aggiunti 400 miliardi in più rispetto a quelli già previsti nel decreto di marzo. Non si tratta di soldi che verranno dati dallo Stato, ma sono miliardi in garanzia statale per la richiesta di prestiti delle imprese, che negli anni successivi dovranno comunque restituire la somma, fino ad un massimo di 6 anni per il rimborso totale.

Complessivamente 200 miliardi andranno per la liquidità delle imprese e 200 miliardi andranno in garanzia dell’export italiano, con un rafforzamento del ruolo del Sace (Servizi assicurativi e finanziari per l’export) per il sostegno all’internazionalizzazione delle aziende.

Aiuti alle imprese fino a 750 miliardi

Le imprese potranno richiedere prestiti senza incorrere in una valutazione per l’emissione dello stesso e senza limiti di fatturato, con una garanzia statale pari al 90% dell’intero importo.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 23 settembre: aumentano i casi (+1.640) e le morti (+20)

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Allarme bomba alla Tour Eiffel. Accertamenti della polizia in corso

La torre Eiffel è stata evacuata e chiusa al pubblico dopo una telefonata anonima che annunciava un possibile allarme bomba.

Migranti, il piano Ue: rimpatri e ricollocamenti

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha spiegato il piano dell'Europa per affrontare il fenomeno migratorio e "superare" il...

Navalny lascia l’ospedale di Berlino

Dopo oltre un mese nell'ospedale di Berlino, l'attivista russo Alexei Navalny ha lasciato la struttura dove era stato trasferito in seguito ad...

Altri articoli