Kim Jong-un sarebbe morto per arresto cardiaco

Kim Jong-un sarebbe morto per arresto cardiaco

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 28 settembre: calano i nuovi casi (+1.492), ma metà dei tamponi

I dati di oggi 28 settembre sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Sondaggi politici oggi 28 settembre, la Lega perde un punto percentuale

Secondo gli ultimi sondaggi politici realizzati da Termometro Politico, i primi post-voto, la Lega avrebbe perso un...

Coronavirus, rissa a Crema in un supermercato per la mancanza di mascherina

Una rissa nella giornata di domenica è andata in scena in un ipermercato di Crema, con il...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Sono aumentate le voci che confermano la morte del leader nordcoreano, Kim Jong-un, dopo un periodo di assenza di oltre due settimane, senza che nessuno lo abbia visto. Si era parlato nei giorni scorsi di problematiche post-intervento, con una condizione di convalescenza, ma alcune fonti affidabili dalla Corea del Nord parlano ora di morte del dittatore.

A parlare è Francesco Sisci, in un’intervista al quotidiano online “Il Sussidiario”, con esperienza a Il Sole 24 Ore e La Stampa, che conferma le voci sulla morte del leader nordcoreano.

“Sarebbe morto di una grave crisi cardiaca – ha detto il reporter – a causa delle sue condizioni di vita, con molto fumo ed alcol. Il cuore non ce l’ha fatta”, queste le parole di Sisci, che ha confermato il lavoro di medici nordcoreani per salvare la vita a Kim Jong-un nelle scorse settimane.

La successione

Kim Jong-un dovrebbe essere sostituito dalla sorella, visto che Kim non aveva figli, o quantomeno non erano noti al pubblico. La sorella Kim Yo-jong, nata nel 1988, avrebbe ora i pieni poteri della Corea del Nord, ma la notizia per ora non è ufficiale.

Rimane il problema militare, non è chiaro chi ora sia a capo della potenza nucleare, più volte minacciata da Kim Jong-un.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,592FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 28 settembre: calano i nuovi casi (+1.492), ma metà dei tamponi

I dati di oggi 28 settembre sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Sondaggi politici oggi 28 settembre, la Lega perde un punto percentuale

Secondo gli ultimi sondaggi politici realizzati da Termometro Politico, i primi post-voto, la Lega avrebbe perso un punto percentuale rispetto all'ultima rilevazione,...

Coronavirus, rissa a Crema in un supermercato per la mancanza di mascherina

Una rissa nella giornata di domenica è andata in scena in un ipermercato di Crema, con il video che è diventato virale...

Concorso straordinario della scuola: si terrà il 22 ottobre

Il concorso straordinario della scuola per i docenti delle medie e superiori si terrà il 22 ottobre. Sarà destinato ai docenti con...

Altri articoli