Standard & Poor’s conferma il rating BBB per l’Italia

Confermato il rating dell'Italia a BBB

ACQUISTI

L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha confermato il rating dell’Italia a BBB con outlook negativo. Non c’è stato l’atteso e temuto declassamento, come si era ipotizzato nella giornata di ieri, con il rischio dei “titoli spazzatura”. Il sostegno della Bce, che in queste ultime settimane ha sostenuto i titoli italiani sul mercato, ha fatto si che il giudizio dell’agenzia di rating alla fine rimanesse lo stesso. Inoltre con i piani messi dall’Europa, il governo italiano potrà “rifinanziare il suo debito a tassi vicini allo zero”, questa la spiegazione di S&P, nella sostenibilità del debito italiano.

Si attende una perdita per il Pil italiano pari al 9,9%, mentre nel 2021 la ripresa attesa è del 6,4%. Il deficit del 2020 è stimato al 6,3%, anche se lo stesso governo ha già lasciato trapelare che sarà al 10,4%.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 14 giugno: meno di mille casi. Netto calo dei tamponi

I dati di oggi 14 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img