Coronavirus, il rapporto a Conte: “151 mila in terapia intensiva con riapertura totale”

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 29 settembre: tornano ad aumentare i casi (+1.648). Salgono i decessi (24)

I dati di oggi 29 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Attentato Parigi, il terrorista aveva 25 anni ed era arrivato nel 2018 passando per l’Italia

Secondo quanto riportato dalle autorità francesi, l'autore dell'attentato dello scorso 25 settembre a Parigi, che inizialmente era...

Conte: “Tridico merita il suo stipendio. Manca la cassa integrazione, lavori anche di notte”

Il premier Conte è tornato sulla questione legata al presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, definendo il suo operato...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Il rapporto tecnico-scientifico comunicato al premier Conte è stato diffuso nelle ultime ore, con delle stime catastrofiche per quanto riguarda i numeri stimati delle terapie intensive con una “riapertura totale”. La riapertura delle scuole, con il ritorno degli alunni sui banchi, “potrebbe portare allo sforamento dei posti letto in terapia intensiva”, questo quanto comunicato al presidente del Consiglio sull’emergenza coronavirus.

151 mila in terapia intensiva

Questa la stima del comitato tecnico-scientifico, che hanno realizzato una tabella nella quale si pesano i rischi per l’apertura di ogni singola attività, ad oggi chiusa. Se tutte le attività venissero riaperte, senza smart working e con le scuole aperte, si stimano 151 mila posti letto occupati in terapia intensiva nel mese di giugno, mentre il numero di ricoveri alla fine dell’anno sarebbe pari a 430 mila.

I settori considerati meno a rischio sono quello manifatturiero e quello edile, per il quale si considera reale il basso rischio da contagio, mentre per il settore della ristorazione le stime sono da valutare meglio.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,590FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 29 settembre: tornano ad aumentare i casi (+1.648). Salgono i decessi (24)

I dati di oggi 29 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Attentato Parigi, il terrorista aveva 25 anni ed era arrivato nel 2018 passando per l’Italia

Secondo quanto riportato dalle autorità francesi, l'autore dell'attentato dello scorso 25 settembre a Parigi, che inizialmente era stato comunicato come 18enne, avrebbe...

Conte: “Tridico merita il suo stipendio. Manca la cassa integrazione, lavori anche di notte”

Il premier Conte è tornato sulla questione legata al presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, definendo il suo operato "adeguato". Però ha poi aggiunto:...

Terrorismo, arrestata Alice Brignoli, foreign fighter italiana

I carabinieri hanno arrestato Alice Brignoli con l'accusa di associazione con finalità di terrorismo internazionale. I carabinieri del Ros l'hanno individuata in...

Altri articoli