Usa, Mike Pompeo: “Coronavirus creato in laboratorio a Wuhan”

Accuse gravi del segretario di Stato americano

ACQUISTI

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, ha rilasciato delle dichiarazioni nette sul coronavirus, accusando la Cina di aver creato in laboratorio il virus ed esserne responsabile per la sua diffusione a livello globale. “Ci sono molte prove del fatto che il coronavirus arrivi da un laboratorio di Wuhan”, ha dichiarato Pompeo.

Secondo il segretario di Stato il governo cinese avrebbe tentato di tenere la notizia riservata. Ancora non è chiaro come sia stato possibile che questo sia avvenuto, si attendono maggiori dettagli da parte del governo americano, con i servizi segreti che hanno lavorato su questa pista, con la possibilità che il coronavirus sia uscito per errore da un laboratorio di virologia di Wuhan.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img