Coronavirus, Oms: “Tutto indica sia di origine animale”. Cina contro Trump

Continua la polemica sul coronavirus tra Usa e Cina

Da leggere

Trump firma il decreto per obbligare TikTok a vendere

Il presidente Donald Trump ha firmato il testo che obbliga la società cinese ByteDance, che detiene TitkTok,...

Beirut, scoppiano le proteste dei cittadini: scontri con la polizia

Nella notte sono andati avanti scontri con la polizia a Beirut, la capitale del Libano che nei...

Coronavirus, il Cts propose una zona rossa a Nembro e Alzano il 3 marzo

Dai verbali del Comitato tecnico-scientifico, che sono stati pubblicati dalla Fondazione Einaudi nella giornata di ieri, emerge...

Acquisti

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Miglior condizionatore portatile 2020, Air Breeze è veramente il più economico?

Con l'arrivo della stagione estiva, è aumentato anche l'interesse sui vari condizionatori in commercio, specialmente con il...

L’Organizzazione mondiale della Sanità è entrata nel dibattito aperto dal segretario di Stato americano, Mike Pompeo, che aveva dichiarato come il coronavirus era uscito da un laboratorio di Wuhan per errore, concetto confermato anche dallo stesso Trump: “Penso che i cinesi abbiano fatto un errore. Hanno cercato di nasconderlo, senza successo”. Il presidente Trump ha annunciato la pubblicazione a breve di un rapporto degli Stati Uniti sul coronavirus e la Cina. Le dichiarazioni di Mike Pompeo erano state nette, chiarendo di avere prove chiare del coinvolgimento di un laboratorio di Wuhan.

L’Oms continua a smentire quanto detto da Mike Pompeo, ma sottolineando solo come il “virus sia di origine animale”. Si tratta di una posizione non in contraddizione del tutto con le parole che arrivano dagli Stati Uniti. “Da tutte le prove viste, con oltre 15 mila sequenze genetiche, si ritiene che sia di origine animale”, queste le parole di Maria Van Kerkhove, dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

Questo esclude la “creazione in laboratorio” del coronavirus, la quale però non è la posizione degli Stati Uniti, che hanno parlato di “errore”. Sarebbe dunque possibile, secondo quanto affermato dai vertici americani, che il laboratorio di Wuhan stesse facendo dei test su un virus animale, non modificato in laboratorio, e che questo si successivamente “uscito” per errore.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,553FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Trump firma il decreto per obbligare TikTok a vendere

Il presidente Donald Trump ha firmato il testo che obbliga la società cinese ByteDance, che detiene TitkTok,...

Beirut, scoppiano le proteste dei cittadini: scontri con la polizia

Nella notte sono andati avanti scontri con la polizia a Beirut, la capitale del Libano che nei giorni scorsi è stata vittima...

Coronavirus, il Cts propose una zona rossa a Nembro e Alzano il 3 marzo

Dai verbali del Comitato tecnico-scientifico, che sono stati pubblicati dalla Fondazione Einaudi nella giornata di ieri, emerge come il 3 marzo era...

Palermo, corruzione legata alla discarica di Bellolampo

Sono emersi episodi di corruzione nella zona di Palermo, legati alla crisi rifiuti ed alla discarica Bellolampo. Gli agenti della Dia stavano...

Altri articoli