Accordo Governo-Cei sulle messe a partire dal 18 maggio

Firmato l'accordo tra Governo e Cei

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: altri 1.869 casi positivi, salgono le terapie intensive

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 26 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Cts: “Non ci sono le condizioni per l’apertura degli stadi”

Il Comitato Tecnico-Scientifico ha bocciato la proposta di apertura degli stadi al 25%, come si era discusso...

F1, Hamilton in pole in Russia. Male le Ferrari

Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position nel Gran Premio di Sochi, in Russia, dopo una sessione...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il Governo ha trovato l’accordo con la Cei per la ripresa delle messe dal 18 maggio, da effettuare in sicurezza per i fedeli e con norme di distanziamento. Inoltre ci sarà un numero massimo di persone che potranno entrare durante la funzione ed il parroco dovrà garantire il rispetto delle regole. L’accordo è stato firmato dal presidente della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti, dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dalla ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese.

“Le misure di sicurezza previste nel testo servono a prevenire la diffusione del contagio, per la tutela della salute pubblica e per quella dei fedeli. La Cei aveva criticato aspramente il governo per la decisione di non consentire le messe nell’ultimo DPCM e già ad inizio marzo aveva manifestato critiche sulla chiusura.

Per quanto riguarda i funerali, si lascia il parroco decidere quale sia il numero massimo per garantire la sicurezza della funzione. Non ci sarà, dunque, il limite di 15 persone che era stato introdotto dall’ultimo DPCM. Inoltre si potrà accedere alle messe solo con i dispositivi di protezione e si dovrà mantenere il metro e mezzo di distanza.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,586FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: altri 1.869 casi positivi, salgono le terapie intensive

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 26 settembre sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Cts: “Non ci sono le condizioni per l’apertura degli stadi”

Il Comitato Tecnico-Scientifico ha bocciato la proposta di apertura degli stadi al 25%, come si era discusso negli ultimi giorni. "Per quanto...

F1, Hamilton in pole in Russia. Male le Ferrari

Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position nel Gran Premio di Sochi, in Russia, dopo una sessione di qualifiche emozionante con diversi...

Coronavirus, Berlusconi vuole tornare in ospedale

Silvio Berlusconi è ancora positivo al coronavirus, dopo quasi un mese dalla contrazione del virus, con il tampone che ancora non dà...

Altri articoli