Migranti, M5S: “Non c’è l’intesa, no a sanatoria”

Sul tema dei migranti il Movimento 5 Stelle si è opposto alla sanatoria

ACQUISTI

Nessuna intesa sulla regolarizzazione dei migranti. Questo quanto fatto trapelare da fonti del Movimento 5 Stelle, con il provvedimento che dovrebbe essere inserito nel decreto Rilancio, su proposta della ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, che nei giorni scorsi aveva minacciato le dimissioni se il testo non fosse stato inserito nel decreto. La norma prevede un permesso di soggiorno esteso di 6 mesi, per dare la possibilità ai migranti di trovare un lavoro ed evitare che il settore agricolo entri in difficoltà, con la crisi già arrivata ed alcune aziende che hanno dovuto buttare il loro raccolto.

“Rimaniamo contrari rispetto ad una regolarizzazione indiscriminata. Non crediamo che questa soluzione possa soddisfare le richieste del settore agroalimentare. Il permesso di soggiorno deve essere legato ad un contratto di lavoro e viceversa”, questo il comunicato del Movimento 5 Stelle.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 gennaio: oltre 13 mila casi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 20 gennaio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...