Coronavirus, nuovo focolaio in Molise dopo un funerale

Nuovo focolaio da 72 persone in Molise

ACQUISTI

Un focolaio di oltre 70 persone è stato rilevato nella città di Campobasso dopo che era stato tenuto un funerale tra la comunità Rom della città. I contagiati avrebbero preso parte al funerale, come è stato comunicato dall’Azienda sanitaria regionale del Molise, che ha avuto pochi casi positivi finora, un totale di 229, mentre sono 9.247 i tamponi che sono stati effettuati dall’inizio dell’epidemia.

“Una criticità legata al coronavirus è stata rilevata nelle ultime ore. Una regione che fino ad oggi aveva gestito in maniera adeguata l’emergenza ora sta assistendo ad una crescita dei contagi. C’è stato un assembramento durante un funerale Rom a Campobasso”, queste le parole della coordinatrice di Forza Italia in Molise, Anna Tartaglione. Critiche al sistema di sicurezza che ha permesso lo svolgimento del funerale senza controlli sugli assembramenti.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Migranti, hotspot di Lampedusa pieno: oltre 1.700 persone ospitate

Il centro di accoglienza di Lampedusa è in difficili condizioni, dopo gli arrivi delle ultime 24 ore, con circa...
spot_img