Serie A, ripartenza difficile. Inter: “Protocollo inapplicabile”

Difficile la ripartenza con le linee guida che sono state imposte

ACQUISTI

I club di Serie A si sono schierati contro la ripartenza del campionato, dopo che la Lega Calcio nella giornata di ieri aveva proposto la data del 13 giugno, con l’ottemperanza dei protocolli richiesti dal governo. Proprio su queste linee guida non ci sarebbe la possibilit√† di svolgere le attivit√† in maniera regolare ed i club stanno chiedendo di non ripartire in queste condizioni.

Sotto accusa il protocollo per gli allenamenti collettivi, che fa discutere l’Inter ma non solo. Si tratta delle linee guida che ha imposto il Comitato tecnico-scientifico ai club per la riapertura delle strutture di allenamento. I club avrebbero potuto iniziare gli allenamenti di gruppo dal 18 maggio, ma le linee guida sono considerate troppo rigide e non applicabili. Anche i medici sociali nei giorni scorsi avevano espresso dubbi a riguardo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 luglio: oltre 4 mila casi positivi. Calano i tamponi

I dati di oggi 25 luglio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img