Recovery Fund, Le Maire: “Accordo storico per Francia, Germania e UE”

Il Recovery Fund sarà di 500 miliardi di euro

ACQUISTI

“Accordo storico”, così è stato definito dal ministro delle Finanze della Francia, Bruno Le Maire, il Recovery Fund proposto da Macron e Merkel nella giornata di ieri. In totale ci saranno 500 milioni di euro a disposizione di piani europei di rilancio dell’economia, utilizzando lo strumento del debito comune tra i paesi membri dell’Unione Europea. “Francia e Germania sono d’accordo sul finanziamento tramite debito comune”, queste le parole del ministro francese.

Soddisfazione anche del ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, che ha rilasciato delle dichiarazioni in video conferenza congiunta con Bruno Le Maire: “Si tratta di un grande passo in avanti per il futuro dell’Unione Europea”.

Dopo l’annuncio lo spread italiano è calato intorno a quota 200 punti base, con il rendimento dei titoli di Stato che è sceso dall’1,90% all’1,65%, segno che i mercati hanno accolto positivamente la proposta franco-tedesca.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 giugno: meno di mille casi. Calo dei morti

I dati di oggi 20 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img