Turismo, Di Maio: “Il 15 giugno sia il d-day europeo”

Di Maio ha proposto il "d-day" europeo

ACQUISTI

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle riaperture turistiche in tutta Europa, lanciando una proposta definita “d-day europeo”. L’annuncio è arrivato durante la trasmissione “Frontieri” su Rai 1, nella quale il ministro ha spiegato il punto di vista italiano sul turismo: “Bisogna permettere alle nostre aziende di ricevere turisti stranieri. Spero gli italiani vadano in vacanza in Italia, ma serve il turismo straniero”.

Secondo Di Maio il piano è quello di avere una condivisione europea sulla data del 15 giugno: “La Germania punta ad aprire al 15 giugno, bisogna partire tutti insieme”, ha concluso. C’è da dire che in Germania i contagi sono molto più ridotti rispetto agli altri paesi, con una mortalità di molto inferiore e già da alcune settimane ci sono stati allentamenti sulle misure restrittive, con il lockdown che non è stato esteso in tutto il paese.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bologna zona rossa da giovedì, Ancona da mercoledì

Decise le nuove zone rosse per fronteggiare l'aumento dei casi da coronavirus, come evidenziato anche nel bollettino nazionale di...