Recovery Fund da 750 miliardi, 172 all’Italia

Un mix di grants e prestiti per l'Italia

ACQUISTI

La Commissione europea ha presentato la sua proposta per quanto riguarda il Recovery Fund, con un totale di 750 milardi di euro mobilitati, con 500 miliardi di euro a fondo perduto e 250 miliardi di prestiti da restituire. Ne ha dato comunicazione anche Paolo Gentiloni, Commissario agli Affari Economici, attraverso Twitter.

Per l’Italia ci saranno in totale 172,2 miliardi di euri, con 81 miliardi che sarebbero soldi a fondo perduto e 91 miliardi di prestiti. Si va incontro dunque alla proposta franco-tedesca da 500 miliardi, ai quali si aggiungono 250 miliardi di euro in prestiti. Tutti i 750 miliardi di euro saranno reperiti dalla Commissione europea attraverso dei bond europei sul mercato.

Ci saranno delle condizioni per accedere ai “Grants”, cioè dei piani che gli Stati dovranno presentare per spiegare come intendono spendere i soldi, dando maggiore risalto ai settori più colpiti, come turismo e trasporti. Ci saranno anche delle riforme richieste dall’Ue, come quella fiscale e sulla giustizia.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 gennaio: oltre 13 mila casi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 20 gennaio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...