Coronavirus, Boccia: “Passaporto sanitario contro la Costituzione”

Boccia ha parlato dell'idea della Sardegna

Da leggere

Navalny lascia l’ospedale di Berlino

Dopo oltre un mese nell'ospedale di Berlino, l'attivista russo Alexei Navalny ha lasciato la struttura dove era...

Spread Btp-Bund oggi 23 settembre, calo a 135 punti base

Lo spread di oggi in Italia ha avuto un nuovo calo in apertura, dopo essere andato in...

Coronavirus nel mondo oggi 23 settembre, aumento dei casi in Europa

Continuano ad aumentare i casi in Europa, mentre negli Stati Uniti si sono superati i 200 mila...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alle polemiche per le decisioni di alcuni governatori regionali, che avevano parlato di Passaporto Sanitario per l’accesso all’interno dei confini della Regione. Aveva criticato la proposta anche il sindaco di Milano, Beppe Sala, che con un discorso pubblicato ieri aveva polemizzato: “Me ne ricorderò quando dovrò andare in vacanza”.

Cos’è il “Passaporto Sanitario”

Il passaporto sanitario è stato proposto dalla Regione Sardegna, seguita da altri governatori, per evitare l’entrare sul territorio regionale di persone “non controllate” e “Covid-free” come sono state definite dal presidente Solinas. Si richiederà un certificato che dimostra la non positività al coronavirus, ancora non è chiaro se sotto forma di tampone o di test seriologico. Chi vorrà andare in Sardegna, secondo Solinas, dovrà presentare all’entrata in Regione il “Passaporto Sanitario” con i risultati dei test.

Boccia: “Non costituzionale”

Il ministro ha chiarito che non è possibile limitare gli spostamenti per Regioni: “Lo dice l’articolo 120 della Costituzione: una Regione non può ostacolare la libera circolazione delle persone”, questa la posizione del Governo, anche se attualmente gli spostamenti e la circolazione sono entrambi bloccati.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

Navalny lascia l’ospedale di Berlino

Dopo oltre un mese nell'ospedale di Berlino, l'attivista russo Alexei Navalny ha lasciato la struttura dove era...

Spread Btp-Bund oggi 23 settembre, calo a 135 punti base

Lo spread di oggi in Italia ha avuto un nuovo calo in apertura, dopo essere andato in discesa dalla giornata di ieri...

Coronavirus nel mondo oggi 23 settembre, aumento dei casi in Europa

Continuano ad aumentare i casi in Europa, mentre negli Stati Uniti si sono superati i 200 mila morti. In Spagna ci si...

Trump: “La Cina è responsabile per l’infezione da coronavirus”

Il presidente americano Donald Trump torna ad attaccare la Cina per la questione legata al coronavirus: "Ha diffuso questa piaga nel mondo",...

Altri articoli