Riforma pensioni, ultime novità da Salvini: “Quota 100 prima tappa, ora Quota 41”

Salvini rilancia il progetto di Quota 41

Da leggere

La Consulta ha bocciato il decreto Sicurezza: incostituzionale la non iscrizione anagrafica

La Consulta ha emesso una sentenza sul decreto Sicurezza, che preclude l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. La...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 luglio: aumentano i positivi (+229)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si evidenzia un...

I migliori libri del 2020 da leggere durante l’estate

Con l'arrivo dell'estate sono aumentate anche le vendite di libri ed e-book sia sul lato e-commerce sia...
Lenovo

Il leader della Lega, Matteo Salvini, è tornato sul tema delle pensioni, durante un evento di presentazione del nuovo libro di Claudio Durigon e Massimo Garavaglia, esponenti leghisti molto impegnati sul fronte delle pensioni e sul lato economico. Il convegno si è tenuto oggi 30 maggio a Roma negli edifici del Censis.

Claudio Durigon è stato già sottosegretario per il Lavoro e le politiche sociali, mentre Massimo Garavaglia è l’ex viceministro dell’Economia, durante il primo governo Conte. Il libro presentato aveva il titolo “La libertà di andare in pensione” che trovate a questo indirizzo.

Salvini: “Obiettivo Quota 41”

Durante la presentazione sono state rivolte delle domande al senatore Salvini, che ha parlato di Quota 100, uno dei punti realizzati dalla Lega durante il primo governo Conte ed al centro del dibattito per i molti miliardi di costo annuale e spalmato fino al 2028 per gli effetti trascinamento. “Quota 100 è solo la prima tappa, ora serve Quota 41 e la Flat Tax al 15%”, ha dichiarato Salvini davanti ai cronisti. Qui un articolo che spiega nel dettaglio come funzionerebbe Quota 41 come è stata proposta dalla Lega.

Inoltre il leader del Carroccio ha aggiunto: “Sono orgoglioso di Quota 100, si tratta di una rivoluzione di buon senso, specie ora con l’emergenza da coronavirus”. Dalla parte della Lega la riforma delle pensioni di Quota 100 permette di andare in pensione per liberarsi della “gabbia della Fornero” e si basa sulla libertà di scelta dei singoli. Salvini ha dichiarato che già 300 mila persone hanno deciso di usufruire di Quota 100.

“Pagare meno, pagare tutti”

“Il principio da seguire, per le famiglie e le imprese, dovrebbe essere quello del pagare meno per pagare tutti. Questa riforma è una di quelle di cui vado orgoglioso, se si pensa alla Lega si pensa sempre agli sbarchi ed agli immigrati. Con Quota 100 migliaia di italiani hanno riconquistato la speranza”, ha concluso l’ex ministro Salvini.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,928FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

La Consulta ha bocciato il decreto Sicurezza: incostituzionale la non iscrizione anagrafica

La Consulta ha emesso una sentenza sul decreto Sicurezza, che preclude l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. La...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 luglio: aumentano i positivi (+229)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si evidenzia un aumento dei casi positivi rispetto...

I migliori libri del 2020 da leggere durante l’estate

Con l'arrivo dell'estate sono aumentate anche le vendite di libri ed e-book sia sul lato e-commerce sia nelle librerie, che hanno potuto...

Trump, la Corte Suprema autorizza pubblicazione dichiarazione dei redditi

Oggi la Corte Suprema si doveva esprimere sull'utilizzo e la pubblicazione della dichiarazione dei redditi di Donald Trump, per quanto riguarda gli...

Altri articoli