Farmaco contro il Covid: primi test negli USA

Il farmaco se sarà utilizzabile potrebbe arrivare entro la fine di giugno

ACQUISTI

Un farmaco anti-Covid è in fase di test negli Stati Uniti, dopo essere stato utilizzato su alcuni esseri umani la scorsa settimana, pazienti americani che avevano contratto il coronavirus. Secondo quanto anticipato ci sono possibilità che entro la fine di giugno potrebbe essere validato. Sarebbe il primo farmaco in grado di contrastare gli effetti da Covid-19 nel mondo.

Al momento è un farmaco sperimentale, denominato LY-CoV555, il cui sviluppo ha coinvolto diversi centri medici, tra i più importanti degli Stati Uniti, come la NYU Grossman School of Medicine e il Cedars-Sinai a Los Angeles.

Entro la fine di giugno sono attesi i risultati, con lo sviluppo che è stato realizzato in soli tre mesi, dopo un periodo di ricerca sui vaccini, quello portato avanti dall’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, nel quale è presente anche Anthony Fauci, collaboratore della Casa Bianca.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Vaccini, Figliuolo: “Dal 10 maggio prenotazioni per gli over 50”

Il commissario straordinario all'emergenza Covid, il generale Figliuolo, ha riferito che dalla giornata di lunedì 10 maggio inizieranno le...
spot_img