Istat, crollo occupazione ad aprile: persi quasi 300 mila posti di lavoro

Netto calo degli occupati ad aprile

ACQUISTI

Come era stato anticipato e stimato nelle scorse settimane, c’è stato un crollo dell’occupazione nel mese di aprile, durante il mese di lockdown c’è stata una perdita di posti di lavoro di 274 mila unità. I dati sono stati resi noti dall’Istat, che evidenzia una “marcata diminuzione” rispetto al mese di marzo, quando il calo era stato più lieve, anche se comunque presente.

C’è un calo del tasso di disoccupazione, che scende al 6,3%, visto che la maggior parte delle persone che hanno perso il lavoro è considerata tra gli “inattivi”. Il calo delle persone in cerca di lavoro è pari al 23,9%, con 484 mila persone in meno. Inoltre il numero degli inattivi è passato a 746 mila persone.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 giugno: meno di mille casi. Calo dei morti

I dati di oggi 20 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img