Il primo treno ad idrogeno in Italia potrebbe arrivare nel 2021

Il progetto dovrebbe partire ad inizio 2021

Da leggere

Twitter Down, il social network offline per migliaia di utenti

Sono state molte le segnalazioni di utenti per quanto riguarda il #TwitterDown che è iniziato questo pomeriggio....

Miglior asciugatrice slim 2020: prezzi ed offerte

Con l'arrivo della stagione invernale, inizia anche il mercato delle asciugatrici, utili per ovviare alla problematica dell'asciugatura...

Coronavirus, rinviata la gara tra Genoa e Torino. La Asl blocca l’allenamento del Genoa

Non si terrà la gara tra Genoa e Torino valida per la terza giornata di Serie A,...

Acquisti

Miglior asciugatrice slim 2020: prezzi ed offerte

Con l'arrivo della stagione invernale, inizia anche il mercato delle asciugatrici, utili per ovviare alla problematica dell'asciugatura...

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

In Italia il primo treno ad idrogeno potrebbe vedere la luce nel 2021, all’inizio dell’anno, quando ci saranno alcuni progetti di mobilità sostenibile che partiranno, tra cui anche quello dei treni ad idrogeno. Il progetto sarà destinato a due imprese che lavoreranno insieme, come da accordi firmati in data odierna, e metteranno a disposizione i loro prodotti per un progetto comune.

Progetto Alstom-Snam

Le due aziende che lavoreranno al primo treno ad idrogeno in Italia saranno la Alstom, considerata leader del settore legato alla mobilità sostenibile e che lavora da alcuni anni al trasporto sostenibile, e la Snam, che è stata la prima azienda a sperimentare l’iniezione ad idrogeno al 10%. Il progetto è stato firmato da Marco Alverà (Snam) e Michele Viale (Alstom) ed avrà delle fasi molto brevi, di cui la prima da concludersi entro l’autunno, per effettuare uno studio di fattibilità. Ad inizio 2021 dovrebbero partire i primi progetti di mobilità ad idrogeno per quanto riguarda i treni.

Gestione del progetto

Alstom si occuperà dei treni ad idrogeno, compresa la produzione e manutenzione, mentre Snam delle infrastrutture per la produzione, il trasporto ed il rifornimento. Alstom ha già lavorato in Germania su un treno a celle combustibile, il Coradia iLint, che è già in servizio da un anno e mezzo.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,593FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Twitter Down, il social network offline per migliaia di utenti

Sono state molte le segnalazioni di utenti per quanto riguarda il #TwitterDown che è iniziato questo pomeriggio....

Miglior asciugatrice slim 2020: prezzi ed offerte

Con l'arrivo della stagione invernale, inizia anche il mercato delle asciugatrici, utili per ovviare alla problematica dell'asciugatura dei panni con le temperature...

Coronavirus, rinviata la gara tra Genoa e Torino. La Asl blocca l’allenamento del Genoa

Non si terrà la gara tra Genoa e Torino valida per la terza giornata di Serie A, prevista per il 3 ottobre...

Stato di emergenza, Conte: “Chiedere la proroga al Parlamento”

Il premier Conte ha anticipato che verrà chiesto al Parlamento di esprimersi sulla proroga dello Stato di emergenza, fino al 31 gennaio...

Altri articoli