Lampedusa, incendiate le barche dei migranti

Incendiate alcune barche a Lampedusa

ACQUISTI

Nella notte sono stati incendiate alcune barche dei migranti, come ha segnalato il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che ha dato la notizia criticando la volontà a danneggiare l’immagine di Lampedusa. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme, mentre è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Agrigento per risalire alle persone che hanno fatto partire le fiamme.

Nell’ultima settimana c’è molta tensione a Lampedusa, con sbarchi autonomi di circa 600 migranti, con la “tecnica” della nave madre, come confermato dalla Guardia Costiera. Un numero molto alto che preoccupa la gestione dell’accoglienza dell’isola, con le problematiche legate al Covid-19 che permangono.

L’hot spot è stato svuotato nei giorni scorsi e si è subito riempito nuovamente, con i migranti che devono anche osservare la quarantena per le misure anti-Covid.

SEZIONI

Ultime notizie

Il senatore Vitali ci ripensa: non andrà nel gruppo dei “responsabili”.

Il senatore Luigi Vitali ha cambiato la sua posizione rispetto alla serata di ieri, quando era stato annunciato il...