Bufera su J.K. Rowling per una sua frase sui trans

La scrittrice accusata dal mondo dei transessuali

ACQUISTI

Un’uscita che ha portato a migliaia di critiche alla nota scrittrice inglese, creatrice della saga di Harry Potter, quella postata su Twitter la scorsa notte per affrontare il tema dei transessuali.

“Se il sesso non è reale, non c’è attrazione tra lo stesso sesso. Conosco persone trans, ma il concetto del sesso rimuove la capacità analitica di discussione sul significato della vita. Dire la verità non significa odiare”, queste le parole di J.K. Rowling che hanno destato molto stupore anche tra gli stessi fan della saga di Harry Potter.

La scrittrice è stata anche accusata di essere “Terf” (trans-exclusionary radical feminist) ed ha seguito la discussione con risposte a chi l’aveva attaccata: “Le donne come me sono empatiche con il mondo dei trans, perché vulnerabili in quanto donne. Pensare che possa odiare i trans perché credo che il sesso esista ed abbia conseguenze, non ha senso”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Oggi incontro Biden-Putin a Ginevra

Oggi è previsto l'atteso incontro tra il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, e quello russo, Vladimir Putin, a...
spot_img