Roma, muore giovane investito sulle strisce. Investitore positivo ad alcol e droga

Ucciso sulle strisce un ragazzo di 14 anni

ACQUISTI

Un grave incidente nella zona Infernetto, a Roma, dove un giovane di 14 anni è morto dopo essere stato investito da un’auto ieri sera. Secondo quanto è emerso il ragazzo stava rientrando a casa dopo aver festeggiato l’ultimo giorno di scuola. L’incidente è avvenuto sulle strisce pedonali di via Francesco Cilea, come riportato da molti testimoni che si trovavano nel luogo dello scontro. I soccorsi sono stati chiamati in maniera tempestiva, ma non hanno potuto fare nulla.

Alla guida dell’auto c’era un ragazzo di 22 anni, che è rimasto sotto shock ed è stato poi trasportato all’ospedale Grassi per gli esami tossicologici, ai quali è risultato positivo. L’auto dell’investitore era una Peugeot 108, con gli amici della vittima che erano poco dietro di lui. Molti residenti hanno sentito l’impatto, che è durato circa 30 metri prima di arrestarsi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 25 luglio: oltre 4 mila casi positivi. Calano i tamponi

I dati di oggi 25 luglio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img