Stati Generali, il centrodestra annuncia: “Non ci saremo”

Il centrodestra non prenderà parte agli Stati Generali

ACQUISTI

Il centrodestra non prenderà parte agli Stati Generali, che dureranno fino al 21 giugno, come annunciato dal premier Conte. La decisione era attesa dopo le dichiarazioni delle ultime ore dei leader di partito, con Forza Italia che era rimasta l’unica parte politica ad aprire ad una partecipazione. “Il centrodestra è compatto sul no alla partecipazioni agli Stati Generali organizzati dal governo”, questa la nota ufficiale con la quale è stata data la notizia da Salvini, Meloni e Tajani.

Il presidente del Consiglio ha annunciato che dureranno dieci giorni, con la partenza prevista per venerdì 12 giugno. Sono stati invitate le forze politiche, gli imprenditori, i sindacati e gli ospiti internazionali, con attesa la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. La sede dell’evento sarà Villa Pamphilj, a Roma.

Possibile la partecipazione anche della presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, insieme anche alla presidente del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Gheorghieva.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 19 ottobre: oltre 2 mila casi positivi. Altri 70 morti

I dati di oggi 19 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img