Coronavirus, Speranza: “Virus circola ancora, obbligo collaborazione tra partiti”

Il ministro Speranza ha parlato della diffusione del Covid e della seconda ondata alla Camera

Da leggere

Exit Poll, Referendum: Sì al 60%. Giani in vantaggio su Ceccardi, testa a testa in Puglia

Sono usciti i primi exit poll per quanto riguarda il referendum e le elezioni regionali, con la...

Borse in rosso oggi 21 settembre, pesano rischi Covid e tensioni Usa-Cina

Le Borse di oggi 21 settembre hanno aperto in rosso, a causa della nuova ondata di casi...

Migranti, accordi con la Tunisia per i rimpatri straordinari

Sono iniziati i rimpatri straordinari con la Tunisia, con 500-600 persone al mese che saranno rimpatriate con...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha tenuto un’informativa alla Camera, dove ha parlato dell’epidemia da coronavirus e sulla diffusione sul territorio italiano. La risoluzione del ministro era stata votata ieri al Senato, con 124 voti a favore e 90 contrari. Oggi alla Camera sono arrivati 254 voti favorevoli, mentre è stata bocciata una risoluzione delle opposizioni.

“La seconda ondata non è certa ma probabile”, queste le parole del ministro su una possibile seconda ondata da Covid-19. “Bisogna dunque essere pronto, l’epidemia non è conclusa, ci sono ancora focolai di trasmissione attivi ed il virus, specialmente attraverso gli asintomatici, continua a diffondersi”, ha dichiarato Speranza.

Obbligo collaborazione tra partiti

“La collaborazione tra le forze politiche non è una scelta, ma un obbligo per tutti in questa fase”, ha dichiarato Speranza. Per il ministro ancora non ci sono le condizioni per l’apertura a paesi non europei,

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Exit Poll, Referendum: Sì al 60%. Giani in vantaggio su Ceccardi, testa a testa in Puglia

Sono usciti i primi exit poll per quanto riguarda il referendum e le elezioni regionali, con la...

Borse in rosso oggi 21 settembre, pesano rischi Covid e tensioni Usa-Cina

Le Borse di oggi 21 settembre hanno aperto in rosso, a causa della nuova ondata di casi da coronavirus in diversi Paesi...

Migranti, accordi con la Tunisia per i rimpatri straordinari

Sono iniziati i rimpatri straordinari con la Tunisia, con 500-600 persone al mese che saranno rimpatriate con dei voli charter. I flussi...

Spread Btp-Bund oggi 21 settembre, apertura stabile

Lo spread di oggi ha aperto in maniera stabile rispetto ai valori della scorsa settimana, mantenendosi intorno ai 146 punti base. Il...

Altri articoli