Stati generali, Conte risponde al centrodestra: “Villa Pamphili sede istituzionale”

Sabato partiranno gli Stati Generali dell'Economia

ACQUISTI

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha risposto ad alcune domande davanti a Palazzo Chigi, in riferimento alla partenza degli Stati generali, oltre che alla convocazione della Procura di Bergamo per le zone rosse dei mesi scorsi. Il centrodestra aveva attaccato l’operazione del Governo, annunciando la loro non partecipazione e chiedendo una sede istituzionale come il Parlamento per le interlocuzioni.

“Sabato partiranno gli Stati generali con interventi internazionali e saremo in una sede istituzionale. Villa Pamphili è istituzionale e di alta rappresentanza della Presidenza del Consiglio, mi sorprende la risposta delle opposizioni”, queste le parole di Conte riferite ai cronisti fuori da Palazzo Chigi.

Il calendario degli Stati generali

Lunedì si inizierà con Vittorio Colao, a capo della task force che ha prodotto il piano economico con le misure che saranno in discussione. “Vogliamo arrivare con un quadro preciso agli Stati generali”, ha detto Conte. Poi ci saranno altri dieci giorni, come hanno confermato da Palazzo Chigi, per le discussioni tra le varie parti politiche e sociali.

Questa mattina ci sarà un confronto con le forze di maggioranza, a partire da Leu e si concluderà con la delegazione del PD.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img