Maturità, la scuola si prepara agli esami di Stato

ACQUISTI

Da oggi la scuola torna in presenza per la preparazione degli esami di Maturità, che si terranno nella giornata di mercoledì 17. Oggi ci sarà l’insediamento delle 13 mila commissioni, le quali saranno formate da docenti e da un presidente esterno. Gli studenti con insufficienze saranno comunque ammessi all’esame, come era stato annunciato.

C’è ancora da prendere la decisione sulla riapertura delle scuole, con la proposta del ministero del 14 settembre, sulla quale dovrà ragionare il governo e le regioni. L’esame di Stato sarà un’occasione per testare il ritorno in classe, anche se in modalità diverse a quanto previsto per le normali lezioni.

La commissione per la Maturità 2020 sarà composta da 6 docenti interni, che hanno seguito gli studenti durante il loro percorso, ad eccezione del presidente, che sarà un esterno deciso dal ministero.

I colloqui dureranno 60 minuti, con cinque fasi, di cui una per la presentazione di un elaborato, che è stato consegnato via mail entro il 13 giugno; poi ci sarà una prova di analisi di un testo di letteratura italiana; una discussione sui materiali predisposti dalla commissione; una relazione sul percorso dello studente durante il tirocinio; per ultimo alcune domande su cittadinanza e Costituzione, come è stato richiesto dalla ministra Azzolina.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img