Bufera M5S, Renzi: “Si indaghi sul Venezuela come sul Russiagate”

Renzi attacca il Movimento 5 Stelle sulla questione Venezuela

ACQUISTI

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, è entrato nel dibattito sulla questione emersa nella giornata di ieri sui presunti finanziamenti ricevuti dal Movimento 5 Stelle nel 2010 dal governo venezuelano. “Si indaghi sul caso M5S-Venezuela come si è indagato con Salvini sulla vicenda russa. Spero siano delle fake news come dicono loro”, queste le parole di Renzi diffuse oggi da Radio RTL 102.5.

Il M5S secondo quanto riportato dal quotidiano ABC.es avrebbe ricevuto 3,5 milioni di euro per il sostegno dell’attività politica, con un accordo in nero messo a punto dall’ex ministro degli Esteri, Nicolas Maduro.

Di Stefano (M5S): “Balla colossale”

Il sottosegretario agli Esteri del M5S, Manlio Di Stefano, ha definito “balla colossale” quanto riportato dal quotidiano spagnolo: “Siamo di fronte alla più grande fake news della storia. Sono stati fatti 24 ore di fango”.

SEZIONI

Ultime notizie

Il senatore Vitali ci ripensa: non andrà nel gruppo dei “responsabili”.

Il senatore Luigi Vitali ha cambiato la sua posizione rispetto alla serata di ieri, quando era stato annunciato il...