Raffaele Cantone nominato a capo della Procura di Perugia, scontro nel Csm

Cantone nominato a capo della Procura di Perugia

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 28 settembre: calano i nuovi casi (+1.492), ma metà dei tamponi

I dati di oggi 28 settembre sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Sondaggi politici oggi 28 settembre, la Lega perde un punto percentuale

Secondo gli ultimi sondaggi politici realizzati da Termometro Politico, i primi post-voto, la Lega avrebbe perso un...

Coronavirus, rissa a Crema in un supermercato per la mancanza di mascherina

Una rissa nella giornata di domenica è andata in scena in un ipermercato di Crema, con il...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Raffaele Cantone è stato nominato a capo della Procura di Perugia, non senza uno scontro all’interno del Csm, che si è diviso su due nomine e con due fazioni contrapposte. Cantone è stato nominato con 12 voti a 8 contro l’attuale procuratore aggiunto di Salerno, Luca Masini. L’ex presidente dell’Anac ha ottenuto i voti “laici” del gruppo “Area”, con 5 componenti, i 3 voti del M5S, 2 da parte di Forza Italia e i 2 della Lega. Non ha espresso il voto il vicepresidente David Ermini ed il procuratore generale Giovanni Salvi.

A favore di Luca Masini era schierato il gruppo di Piercamillo Davigo, con anche Nino Di Matteo, ottenendo 5 voti del gruppo “laico” e 3 di Magistratura indipendente. Si è astenuta Unicost, incerta su chi votare.

La Procura di Perugia è quella che un anno fa ha svelato il caso Palamara, l’ex pm di Roma ed ex membro di Unicost ed accusato di corruzione. Il caso aveva rivelato le intercettazioni nel suo cellulare, nell’inchiesta per il tentativo di pilotare la scelta del procuratore di Roma.

Le posizioni erano chiare, Cantone portava la sua esperienza come pm a Napoli e come presidente dell’Anac.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,592FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 28 settembre: calano i nuovi casi (+1.492), ma metà dei tamponi

I dati di oggi 28 settembre sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Sondaggi politici oggi 28 settembre, la Lega perde un punto percentuale

Secondo gli ultimi sondaggi politici realizzati da Termometro Politico, i primi post-voto, la Lega avrebbe perso un punto percentuale rispetto all'ultima rilevazione,...

Coronavirus, rissa a Crema in un supermercato per la mancanza di mascherina

Una rissa nella giornata di domenica è andata in scena in un ipermercato di Crema, con il video che è diventato virale...

Concorso straordinario della scuola: si terrà il 22 ottobre

Il concorso straordinario della scuola per i docenti delle medie e superiori si terrà il 22 ottobre. Sarà destinato ai docenti con...

Altri articoli