Indice Rt, il Lazio supera la soglia di 1. Lombardia allo 0,82

Alto l'indice Rt della Regione Lazio, Lombardia a 0,82

Da leggere

Disney taglia 28 mila posti a causa del coronavirus

La crisi economica generata dal coronavirus ha colpito anche Disney, con i ricavi che sono scesi dell'85%...

Sondaggi politici elettorali oggi 30 settembre, la Lega cala di due punti

Secondo i sondaggi politici elettorali di oggi 30 settembre realizzati dall'istituto SWG e pubblicati dal TG La...

Spread Btp-Bund oggi 30 settembre, leggero calo rispetto a ieri

Lo spread di oggi 30 settembre ha aperto in lieve calo rispetto alla giornata di ieri quando...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Il ministero della Salute ha pubblicato tutti gli indici Rt delle varie regioni italiane, aggiornate con gli ultimi dati della settimana. Ne emerge una situazione più critica nel Lazio, dove è stato superato l’indice Rt considerato “a rischio”, con un valore di 1,12. In Lombardia l’indice Rt stimato è più basso, stimato allo 0,82, in calo rispetto alla settimana precedente.

L’indice Rt è una stima effettuata dal ministero della Salute e viene utilizzata in ambito scientifico per quantificare il rischio di contagio. La Regione Lazio cerca di giustificarsi, attribuendo il dato alto legato al focolaio dell’ospedale San Raffaele, come riferito dall’assessore D’Amato, anche se in generale l’indice Rt è una stima generica sulla diffusione del contagio in ambito regionale e non strettamente legata ai nuovi casi, difatti in Lombardia i casi accertati continuano ad essere maggiori a livello giornaliero. Nel Lazio oltre al caso del San Raffaele c’era stato anche uno stabile trovato con tutte le persone positive nelle scorse settimane.

Il valore dell’indice Rt era tenuto sotto controllo in tutta Europa, con le polemiche dei mesi scorsi per i valori tedeschi, in rialzo da 0,7 a 0,8 dopo le riaperture. L’obiettivo dei governi è rimanere sotto il valore di 1, per ridurre il rischio di contagio. Con un indice superiore ad 1 la diffusione del contagio è in fase di progressione, come indicano diversi esperti scientifici.

Tutte le altre regioni hanno un indice Rt inferiore ad 1: Veneto segna 0,69, Sicilia (0,72) e Toscana (0,74). Il Piemonte ha un Rt di 0,56, Abruzzo (0,57) e Marche (0,59). Sale da 0 a 0,1 la Basilicata, mentre tocca lo zero l’Umbria. Sardegna (0,03) e Calabria (0,04).

SEGUICI SUI SOCIAL

4,592FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Disney taglia 28 mila posti a causa del coronavirus

La crisi economica generata dal coronavirus ha colpito anche Disney, con i ricavi che sono scesi dell'85%...

Sondaggi politici elettorali oggi 30 settembre, la Lega cala di due punti

Secondo i sondaggi politici elettorali di oggi 30 settembre realizzati dall'istituto SWG e pubblicati dal TG La 7, ci sarebbe stato un...

Spread Btp-Bund oggi 30 settembre, leggero calo rispetto a ieri

Lo spread di oggi 30 settembre ha aperto in lieve calo rispetto alla giornata di ieri quando aveva aperto a 140 punti...

Coronavirus nel mondo oggi 30 settembre, sono quasi 34 milioni i contagiati

Il numero di contagiati a livello globale hanno quasi raggiunto le 34 milioni di unità, dopo aver superato il milione di morti...

Altri articoli