Recovery Fund, pressing della Merkel: “Accordo prima dell’estate”

Oggi si è tenuto il Consiglio europeo in videoconferenza

ACQUISTI

Oggi si è tenuto il Consiglio europeo sulla discussione del Recovery Fund, il meccanismo di finanziamento per il rilancio post-Covid proposto dalla Commissione europea. I leader che hanno supportato maggiormente il piano sono stati Angela Merkel ed Emmanuel Macron, ideatori del progetto iniziale, con il supporto anche del premier Conte, che da alcune settimane chiede l’approvazione celere del Recovery Fund.

Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha spiegato che convocherà un nuovo vertice alla metà di luglio, con questa volta la presenza fisica dei leader a Bruxelles, per cercare un accordo sul Recovery Fund. I paesi più interessati ai finanziamenti sono Italia e Spagna, che cercando dei “grants” a fondo perduto, per evitare di chiedere ulteriore debito ai mercati.

La Merkel ha chiarito che anche con l’approvazione veloce, il Recovery Fund non vedrà la luce prima del 2021, questo perché l’accordo dovrà essere ratificato dai Parlamenti nazionali.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 settembre: 3 mila casi positivi. Altri 44 morti

I dati di oggi 26 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img