Inps, Tridico: “Al 31 maggio solo 25 mila non hanno ricevuto la Cig”

Tridico ha spiegato come ha funziona la Cig durante l'epidemia

Da leggere

Cuneo, dramma in montagna: 5 morti dopo un’incidente stradale

Una strage sulla strada nella notte a Castelmagno, in Valle Grana, in provincia di Cuneo. L'incidente ha...

Usa 2020, Biden ha scelto Kamala Harris come candidata vice-presidente

Alla fine è stato annunciato il nome della candidata vice-presidente di Joe Biden alle prossime elezioni di...

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ospite della trasmissione “Mezz’ora in più” su Rai Tre, ha parlato della situazione legata alla cassa integrazione in deroga, il meccanismo scelto dal governo per dare sostegno ai lavoratori ed alle imprese. Tridico è stato attaccato, anche dalla maggioranza e da Matteo Renzi, per i ritardi con i quali l’Inps ha erogato la cassa integrazione. Oggi ha spiegato che alla data del 31 maggio solo 25 mila lavoratori non avevano ricevuto la cassa integrazione richiesta.

C’è però da sottolineare come quasi la metà delle Cig richieste sia stata anticipata dalle aziende. Per molti esponenti politici questo è un controsenso, visto che il meccanismo era stato varato per dare un sostegno nel periodo Covid alle imprese, che invece ora si vedono costrette ad anticipare le somme richieste all’Inps, ricevendo, in futuro, una restituzione del dovuto per “compensazione” fiscale. Una delle personalità politiche che si è scagliata contro il meccanismo di cassa integrazione è stato il leader di Azione, Carlo Calenda.

“Sono state erogate 11 milioni di Cig, per un valore totale di 15 miliardi di euro. La Cig è stata pagata in gran parte dall’Inps e per 4,7 milioni di persone è stata anticipata dalle aziende. Si tratta di una regola che le aziende le anticipino, sono soldi che rientreranno attraverso i contributi che non pagheranno”, questa la posizione di Tridico sulla questione.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,556FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Cuneo, dramma in montagna: 5 morti dopo un’incidente stradale

Una strage sulla strada nella notte a Castelmagno, in Valle Grana, in provincia di Cuneo. L'incidente ha...

Usa 2020, Biden ha scelto Kamala Harris come candidata vice-presidente

Alla fine è stato annunciato il nome della candidata vice-presidente di Joe Biden alle prossime elezioni di novembre, come era stato riferito...

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in seguito ai controlli anti-coronavirus, che...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto il bonus da 600 euro,...

Altri articoli