M5S, Casaleggio: “Di Battista capo politico? Decidono gli iscritti”

Casaleggio chiede che a votare siano gli iscritti a Rousseau

ACQUISTI

Si torna a parlare del ruolo di capo politico del Movimento 5 Stelle, attualmente detenuto da Vito Crimi dopo le dimissioni di Luigi Di Maio, con il nome di Alessandro Di Battista che torna sempre più in voga, rilanciato anche da Davide Casaleggio.

“Alessandro ha dato tanto al Movimento. Non entro nel merito delle candidature, decideranno gli iscritti”, ha dichiarato Davide Casaleggio, fondatore della Casaleggio Associati, che gestisce la piattaforma Rousseau.

Nelle ultime settimane si era parlato anche di una scissione all’interno del Movimento 5 Stelle, con Alessandro Di Battista più vicino alle posizioni di Gianluigi Paragone, con il quale stava lavorando ad un progetto politico. Da chiarire il ruolo di Grillo, che lo scorso anno lanciò la presidenza di Conte per il governo attuale.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 giugno: meno di mille casi. Calo dei morti

I dati di oggi 20 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img