Istat, persi mezzo milione di posti di lavoro da febbraio

Persi 600 mila posti di lavoro da febbraio

ACQUISTI

L’Istat ha pubblicato il rapporto di maggio per quanto riguarda i posti di lavoro, con un decremento del numero degli occupati confermato anche nell’ultimo mese, con -84mila unità rispetto ad aprile. Diminuiscono gli inattivi e cresce nuovamente la disoccupazione e chi è in cerca di lavoro, con 307 mila disoccupati in più e 229 mila inattivi in meno.

Chi ha perso il lavoro è soprattutto chi aveva un lavoro a termine non rinnovato, considerando che per i tempi indeterminati è ancora in vigore il blocco dei licenziamenti.

Sono 592mila unità in meno di posti di lavoro rispetto al mese di febbraio, con il lavoro giovanile che ha visto perdere 101 mila posti di lavoro in un mese.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 gennaio: oltre 10 mila casi

I dati di oggi 26 gennaio sul coronavirus in Italia sono forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni...