Eurogruppo, l’Irlanda supera la Spagna per la presidenza con Donohoe

Il ministro irlandese dovrà guidare le trattative tra paesi europei

ACQUISTI

L’Irlanda ha superato la Spagna per la sostituzione di Mario Centeno alla guida dell’Eurogruppo, con l’elezione del suo ministro dell’Economia, Paschal Donohoe. Si tratta di una nomina importante per il periodo che si sta affrontando, a causa della crisi da coronavirus e della recessione che è arrivata nel 2020.

Un ministro che è ricordato per aver portato il surplus in Irlanda, battendosi contro il taglio delle tasse e dell’incremento della spesa. Si tratta della prima volta in dieci anni che l’Irlanda arriva da un surplus. Inoltre è stato sempre contrario ad una digital tax europea.

La sua nomina mette da parte le richieste spagnole di ottenere la presidenza, che avrebbe potuto contare anche in ottica trattative per il Recovery Fund. Mario Centeno verrà sostituito il 13 luglio e con un mandato che durerà fino al 2022 per il ministro irlandese. La Spagna aveva proposto la socialista Nadia Calvino, mentre il Lussemburgo Pierre Gramegna.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 19 ottobre: oltre 2 mila casi positivi. Altri 70 morti

I dati di oggi 19 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img