Autostrade, il governo chiede di ridurre le quote ai Benetton

Il governo ha fatto delle richieste ad Atlantia

ACQUISTI

Il governo ha chiesto ad Atlantia di ridurre le loro quote in Aspi, che attualmente sono all’88%, scendendo sotto il 50%. Si punterebbe ad un’entrata nella società di Cdp o di un’altra azienda legata allo Stato. Si parla della gestione di 3 mila chilometri di autostrade in tutta Italia. Ci sarebbe stato un ultimatum dal governo al gruppo Benetton, con l’attesa per una nuova proposta, che sarà da portare nel Consiglio dei ministri della prossima settimana.

Il cda di Atlantia avrebbe dato mandato al suo amministratore delegato di effettuare un piano per passare a meno del 50% delle quote di Aspi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Tensione Londra-Francia sulla pesca: inviate navi militari davanti l’isola di Jersey

Sono state inviate due navi militari da Gran Bretagna e Francia al largo dell'isola di Jersey nel merito di...
spot_img