Giletti, accuse da parte di un boss. Bonafede lo chiama

Giletti preso di mira da un boss mafioso in carcere

ACQUISTI

Il conduttore Massimo Giletti è finito al centro del dibattito mediatico e politico dopo che un’intercettazione del boss mafioso Filippo Graviano è stata divulgata questa mattina, nella quale accusa il conduttore per la vicenda delle scarcerazioni dei mesi scorsi. “Mi ha chiamato poco da il ministro della Giustizia, Bonafede, sono contento che lo abbia fatto, ma avrei dovuto sapere prima delle minacce del boss Graviano, avrei voluto non apprenderlo da un giornale”, ha dichiarato Giletti.

Ora il ministro Bonafede è sotto accusa, anche perché da quanto emerge nell’intercettazione il boss si era scagliato contro Giletti e Di Matteo, mentre era favorevole al lavoro svolto dal ministro Bonafede.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 18 ottobre

I dati di oggi 18 ottobre sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img