Consiglio europeo, Merkel: “Potrebbe non esserci accordo oggi”. Orban attacca Rutte

Ancora distanti le posizioni tra i paesi europei. L'Ungheria si è schierata con l'Italia

Da leggere

Hong Kong, arrestato nuovamente Joshua Wong

Arrestato nuovamente Joshua Wong, uno dei leader delle proteste di Hong Kong. Le accuse sono di "assembramento...

Spread Btp-Bund oggi 24 settembre, apertura stabile

Lo spread di oggi 24 settembre ha aperto in maniera stabile rispetto alla giornata di ieri, con...

Coronavirus nel mondo oggi 24 settembre, 5 milioni di contagiati in Europa

Sono stati raggiunti i 5 milioni di positivi in Europa, mentre nel mondo sono 32 milioni i...

Acquisti

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Il Consiglio europeo ancora non ha trovato un accordo comune sul Recovery Fund e sul Bilancio europeo 2021-2027, con le posizioni dei paesi “frugali” che sono rimaste ferme e rigide, chiedendo il diritto di veto sui piani di riforma degli Stati che faranno richiesta dei sussidi a fondo perduto.

Le posizioni sono ancora distanti tra i Paesi, nonostante il tentativo di mediazione di Francia e Germania tra l’Italia ed i paesi “frugali”, con Mark Rutte che è il più attaccato dal premier Conte. Nella serata di ieri il presidente del Consiglio italiano ha definito un “ricatto” le posizioni dell’Olanda e degli altri paesi che chiedono l’unanimità nel giudizio dei piani di riforma, mentre la proposta di Charles Michel prevede una maggioranza qualificata.

“Non posso dire se ci sarà un accordo. C’è molta buona volontà, ma le posizioni sono diverse. Possibile che oggi non si raggiunga un risultato”, queste le parole della cancelliera tedesca, Angela Merkel. Stessa posizione per il presidente francese, Emmanuel Macron: “Abbiamo passato due giorni e due notti a discutere, ma non metteremo in discussione l’unità europea”, ha dichiarato su Twitter.

Orban: “Le polemiche sono tra Italia ed Olanda”

Il premier ungherese, Victor Orban, ha spiegato il suo punto di vista sulle discussioni: “Stiamo negoziando. L’Olanda vorrebbe controllare la spesa dei paesi del Sud. Noi siamo dalla parte dell’Italia”.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,584FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

Hong Kong, arrestato nuovamente Joshua Wong

Arrestato nuovamente Joshua Wong, uno dei leader delle proteste di Hong Kong. Le accuse sono di "assembramento...

Spread Btp-Bund oggi 24 settembre, apertura stabile

Lo spread di oggi 24 settembre ha aperto in maniera stabile rispetto alla giornata di ieri, con 138 punti base ed un...

Coronavirus nel mondo oggi 24 settembre, 5 milioni di contagiati in Europa

Sono stati raggiunti i 5 milioni di positivi in Europa, mentre nel mondo sono 32 milioni i contagiati, con quasi un milione...

Usa, rivolte a Louisville dopo la sentenza di Breonna Taylor

Sono iniziate delle rivolte dopo la sentenza per la morte di Breonna Taylor, l'afroamericana che è stata uccisa nel mese di marzo...

Altri articoli