Pagamento pensioni agosto 2020: il calendario delle poste e le novità sul cedolino

Il calendario del mese di agosto dovrebbe tornare nel metodo standard

ACQUISTI

C’è molta attesa per le comunicazioni inerenti al pagamento delle pensioni e del cedolino per il mese di agosto 2020, con il calendario delle poste che dovrebbe subire delle variazioni a differenza dei mesi precedenti. Dal mese di aprile, infatti, il pagamento delle pensioni è stato scaglionato a causa dell’emergenza da coronavirus in circa 5-6 giorni, andando in ordine alfabetico. Per quanto riguarda il mese di agosto 2020 si attende il calendario e la circolare dell’INPS, ma il ritiro della pensione dovrebbe avvenire il 1 agosto 2020 per tutti.

Pagamento pensioni agosto 2020: ecco le date per il ritiro in posta

Significa che per il ritiro della pensione allo sportello si potrà andare all’inizio del mese, a differenza di quanto accaduto ad aprile, maggio, giugno e luglio, con il pagamento anticipato e scaglianato.

Il calendario al momento rimane quello standard per la data dell’accredito della pensione di agosto 2020, quindi il 1 agosto 2020 arriveranno i soldi sul Conto BancoPosta, sul Libretto di Risparmio o sulla PostePay Evolution per chi ne è in possesso. Inoltre sarà possibile il ritiro in contanti dal primo giorno del mese utile, cioè il 3 agosto 2020, visto che i primi due giorni sono festivi.

Se dovesse arrivare la circolare dell’INPS per anticipare i pagamenti, ci sarà nuovamente lo scaglionamento per ordine alfabetico a partire dal 27 luglio, giorno in cui ci si potrà recare alle Poste per ritirare la pensione di agosto 2020.

Cedolino Pensione INPS agosto 2020: tutte le novità

Ci sono delle novità anche per quanto riguarda il cedolino, che come annunciato dall’istituto di Previdenza Sociale (INPS) cambia questo mese per chi ha effettuato la dichiarazione dei redditi con il 730 nel mese di maggio 2020. Gli accrediti, o gli addebiti, sono in arrivo già con il pagamento della pensione di agosto.

Questo interessa ai cittadini che hanno indicato l’INPS come sostituto di imposta e che dunque riceveranno gli eventuali crediti all’interno del pagamento della pensione di agosto.

Per poter verificare i propri accrediti o addebiti è possibile usufruire dei servizi online di INPS. Si possono conoscere in anticipo gli eventuali accrediti o addebiti legati alla dichiarazione dei redditi di maggio, tramite il sito dell’Inps:

  • Accedete ai servizi online tramite PIN INPS o SPID o carta d’identità elettronica
  • Andare alla pagina “cedolino pensione
  • Cliccare su “Verifica pagamenti”
  • Selezionare il mese per il quale visualizzare il cedolino

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 gennaio: oltre 10 mila casi

I dati di oggi 26 gennaio sul coronavirus in Italia sono forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni...