Caso Noemi, condannato a 18 anni il sicario che sparò alla bimba a Napoli

Condannati i due fratelli responsabili dell'agguato

Da leggere

Avviso di garanzia a Conte ed altri ministri per l’emergenza Coronavirus. Palazzo Chigi: “Sarà archiviato”

A seguito delle tante denunce per l'emergenza da coronavirus sono stati inviati degli avvisi di garanzia al...

Sondaggi elettorali regionali Puglia: netto vantaggio di Fitto su Emiliano

Negli ultimi giorni sono stati effettuati dei sondaggi elettorali da diversi istituti per quanto riguarda le regionali...

Vaccino russo, esperti di Nature: “Registrazione sconsiderata”

Arriva lo stop della rivista scientifica Nature al nuovo vaccino russo, annunciato nei giorni scorsi direttamente da...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Oggi è arrivata la sentenza per il caso legato al ferimento della piccola Noemi, che ha fatto molto scalpore sull’opinione pubblica per la dinamica dell’aggressione. C’è stato un processo in rito abbreviato, che consente di ridurre la pena di un terzo, con a capo il gup di Napoli, Vincenzo Caputo, il quale ha condannato a 18 anni di carcere Armando Del Re ed a 14 anni di carcere il complice, suo fratello Antonio. Entrambi sono stati ritenuti gli artefici dell’agguato che è avvenuto il 3 maggio 2019 in piazza Nazionale, a Napoli, nel quale venne ferita Noemi e la nonna.

L’agguato era stato preparato contro Salvatore Nurcaro, un esponente del clan rivale dei due fratelli, ma la bambina di 4 anni si è ritrovata nel mezzo della sparatoria, venendo gravemente ferita. Anche lo stesso Nurcaro è stato gravemente ferito dagli spari. La richiesta iniziale dei pm era stata di 20 anni di carcere per i due fratelli.

La sentenza

All’interno della sentenza emessa è stata confermata l’aggravante mafiosa sul tentato omicidio. In aula era presente anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, accompagnato anche dall’assessore Alessandra Clemente.

Soddisfazione del padre della bambina: “Pena esemplare”, ha dichiarato ai cronisti alla conclusione del processo. Ora Noemi è in buone condizioni e non è più in pericolo di vita.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Avviso di garanzia a Conte ed altri ministri per l’emergenza Coronavirus. Palazzo Chigi: “Sarà archiviato”

A seguito delle tante denunce per l'emergenza da coronavirus sono stati inviati degli avvisi di garanzia al...

Sondaggi elettorali regionali Puglia: netto vantaggio di Fitto su Emiliano

Negli ultimi giorni sono stati effettuati dei sondaggi elettorali da diversi istituti per quanto riguarda le regionali in Puglia, alcuni di rilevanza...

Vaccino russo, esperti di Nature: “Registrazione sconsiderata”

Arriva lo stop della rivista scientifica Nature al nuovo vaccino russo, annunciato nei giorni scorsi direttamente da Vladimir Putin e subito soggetto...

Valmalenco, frana travolge auto: tre morti, bambino in gravi condizioni

C'è stata una frana a Chiesa Valmalenco, con il coinvolgimento di due auto diverse. I morti sono una coppia, una donna di...

Altri articoli