Decreto Agosto, allo studio sgravi per assunzioni e cassa integrazione

Possibile decontribuzione per i nuovi assunti

Da leggere

Coronavirus, governo prepara ordinanza: tamponi a chi rientra da Grecia e Spagna

Il governo sta per mettere a punto un'ordinanza con le Regioni per effettuare i tamponi dalle persone...

Bonus 600 euro, già oggi l’Inps potrà inviare i nomi alla Camera. Attesa la richiesta di Fico

Già nella giornata di oggi l'Inps potrà fornire i nomi dei parlamentari che hanno preso il bonus...

Regno Unito, crollo del 20% del Pil nel secondo trimestre

Il Pil del Regno Unito è crollato del 20% nel secondo trimestre, come è stato comunicato nella...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Il governo sta lavorando al decreto Agosto, che dovrebbe sfruttare il nuovo scostamento di bilancio da votare entro la fine del mese e che varrà 25 miliardi di euro.

Allo studio dell’esecutivo c’è sempre il contrasto alla crisi da coronavirus, oltre all’aumento della disoccupazione ed alla perdita di posti di lavoro. Si parla di incentivi per le nuove assunzioni e per il rientro dalla cassa integrazione, con 3-4 mesi di decontribuzione piena, pari a circa 2.600 euro per l’impresa. Il costo stimato per lo Stato è di un miliardo in incentivi, ma il disegno di legge è ancora allo studio del ministero.

La decontribuzione sarà possibile per l’azienda che rinuncerà alla cassa integrazione, per i lavoratori con un contratto a tempo indeterminato. Lo sconto sulle tasse per i nuovi assunti potrebbe valere anche 4mila euro, come accadde quando lo mise il governo Renzi nel 2015.

La misura più costosa resta la cassa integrazione, per circa 10 miliardi di euro, in scadenza nel mese di luglio-agosto.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, governo prepara ordinanza: tamponi a chi rientra da Grecia e Spagna

Il governo sta per mettere a punto un'ordinanza con le Regioni per effettuare i tamponi dalle persone...

Bonus 600 euro, già oggi l’Inps potrà inviare i nomi alla Camera. Attesa la richiesta di Fico

Già nella giornata di oggi l'Inps potrà fornire i nomi dei parlamentari che hanno preso il bonus da 600 euro, generando molte...

Regno Unito, crollo del 20% del Pil nel secondo trimestre

Il Pil del Regno Unito è crollato del 20% nel secondo trimestre, come è stato comunicato nella giornata di oggi dall'ufficio nazionale...

Bonus Inps, Tridico: “Querelo chi dice che il caso è montato ad arte per il referendum”

Il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera, dopo alcuni giorni di polemiche sul bonus da 600 euro...

Altri articoli