Coronavirus, multe per chi è senza mascherina. Nel Lazio test per chi arriva con i pullman

La Regione Lazio controllerà i pullman in arrivo dai Paesi stranieri

Da leggere

Dimenticato sullo scuolabus, rompe il vetro a sei anni

Un bambino di sei anni è riuscito ad uscire da uno scuolabus dove era stato dimenticato mentre...

Usa, Rochester: sparatoria durante un party: morti due ragazzi, 16 feriti

Un party illegale a Rochester, in una zona residenziale dello Stato di New York, che si è...

Il ministro Spadafora: “Mille spettatori agli eventi sportivi”

Ci sarebbe una svolta per quanto riguarda gli eventi sportivi, con il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora,...

Acquisti

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Migliore lavasciuga 2020: opinioni e guida all’acquisto

Con l'avvento delle asciugatrici casalinghe qualche anno fa, il mercato è diventato denso di offerte di nuovi...

Miglior Monopattino Elettrico 2020, confronto e guida all’acquisto

Il Governo ha confermato il Bonus Mobilità fino a 500 euro per l'acquisto dei veicoli ecologici e...

Il governo cerca di arginare la situazione legata ai contagi in aumento sul territorio nazionale, con delle multe per chi viene trovato senza mascherina. Aveva iniziato la Regione Campania nei giorni scorsi, con sanzioni fino a mille euro, ma ora anche a Milano ci sono dei “blitz” sulla metropolitana per i controlli.

A Salerno sono scattate le polemiche per le prime multe da mille euro, con un barista che ha dichiarato di stare bevendo quando è stata effettuata la sanzione. A Milano le multe sono di 500 euro, ma anche in altre città come Bari ed Ischia si sono iniziate a fare diverse multe.

Nella Capitale è stato chiuso un negozio di ottica dopo la scoperta di un nuovo focolaio al Casilino, inoltre la polizia locale ha effettuato 2500 controlli, anche chiudendo dei negozi.

La Regione Lazio controlla i pullman

A causa dell’aumento dei contagi, la regione Lazio cerca di non farsi trovare impreparata, o comunque di dare un segnale di stare facendo qualcosa, con l’assessore alla Salute, D’Amato, che ha voluto emettere un’ordinanza per i controlli sui pullman in arrivo da altri Paesi. C’era molta preoccupazione tra i cittadini per gli arrivi alla stazione Tiburtina, anche per questo la regione ha deciso di intervenire.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,583FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Dimenticato sullo scuolabus, rompe il vetro a sei anni

Un bambino di sei anni è riuscito ad uscire da uno scuolabus dove era stato dimenticato mentre...

Usa, Rochester: sparatoria durante un party: morti due ragazzi, 16 feriti

Un party illegale a Rochester, in una zona residenziale dello Stato di New York, che si è trasformato in centro di una...

Il ministro Spadafora: “Mille spettatori agli eventi sportivi”

Ci sarebbe una svolta per quanto riguarda gli eventi sportivi, con il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che ha annunciato una decisione...

Coronavirus nel mondo oggi 19 settembre, aumentano i casi in Europa e Usa

Sono in aumento i casi in Europa, con la Francia che supera i 13 mila casi, anche se con un numero di...

Altri articoli