Crollo del Pil nel secondo trimestre: -12,4%. Ai minimi dal 1995

Da leggere

Avviso di garanzia a Conte ed altri ministri per l’emergenza Coronavirus. Palazzo Chigi: “Sarà archiviato”

A seguito delle tante denunce per l'emergenza da coronavirus sono stati inviati degli avvisi di garanzia al...

Sondaggi elettorali regionali Puglia: netto vantaggio di Fitto su Emiliano

Negli ultimi giorni sono stati effettuati dei sondaggi elettorali da diversi istituti per quanto riguarda le regionali...

Vaccino russo, esperti di Nature: “Registrazione sconsiderata”

Arriva lo stop della rivista scientifica Nature al nuovo vaccino russo, annunciato nei giorni scorsi direttamente da...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Il Pil italiano ha subito una perdita notevole per quanto riguarda il secondo trimestre 2020, con un -12,4%, il valore più basso dal 1995, quando è iniziata la serie storica. Il calo del 12,4% fa riferimento al confronto con il primo trimestre 2020, quando era già stato accertato un calo di quasi 5 punti percentuali. In termini tendenziali il Pil è calato del 17,3% rispetto allo stesso periodo del 2019. L’Istat comunica che si tratta di dati preliminari, ma il crollo è “senza precedenti” a causa dell’epidemia da coronavirus e le misure di lockdown adottate.

Nella giornata di ieri erano arrivati i risultati negativi da Stati Uniti (-32,9%) e Germania (-10%), che avevano mandato in profondo rosso le borse europee. Negativi anche i dati sul mondo del lavoro, con 600 mila posti di lavoro persi da febbraio 2020, come confermato dall’Istat ieri, con la disoccupazione in salita all’8,8%.

Record negativo per la Spagna: -18%

Non va meglio agli altri Paesi europei più colpiti da Covid-19 e che hanno effettuato un lockdown diffuso, come Francia e Spagna. In Francia il secondo trimestre ha visto un calo del 13,8% rispetto al primo trimestre 2020, quando si era già avuto un calo del 5,9%.

Ancora peggio la situazione in Spagna, con un crollo del Pil del 18,5% rispetto al primo trimestre, mentre il dato tendenziale riferito al 2019 è del -22,1%.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Avviso di garanzia a Conte ed altri ministri per l’emergenza Coronavirus. Palazzo Chigi: “Sarà archiviato”

A seguito delle tante denunce per l'emergenza da coronavirus sono stati inviati degli avvisi di garanzia al...

Sondaggi elettorali regionali Puglia: netto vantaggio di Fitto su Emiliano

Negli ultimi giorni sono stati effettuati dei sondaggi elettorali da diversi istituti per quanto riguarda le regionali in Puglia, alcuni di rilevanza...

Vaccino russo, esperti di Nature: “Registrazione sconsiderata”

Arriva lo stop della rivista scientifica Nature al nuovo vaccino russo, annunciato nei giorni scorsi direttamente da Vladimir Putin e subito soggetto...

Valmalenco, frana travolge auto: tre morti, bambino in gravi condizioni

C'è stata una frana a Chiesa Valmalenco, con il coinvolgimento di due auto diverse. I morti sono una coppia, una donna di...

Altri articoli